Presentata l’associazione Adesso Avigliana, “Saremo le sentinelle della città” (LE FOTO) Tantissime persone a sostegno del gruppo di opposizione in Consiglio Comunale

Presentazione Associazione Adesso AviglianaPresentazione Associazione Adesso Avigliana

AVIGLIANA – E’ stata presentata ieri sera, giovedì 14 settembre, l’associazione Adesso Avigliana. Un gruppo che nasce dall’esperienza delle ultime elezioni amministrative che raccoglie i candidati in lista, i sostenitori e molti aviglianesi che nelle ultime settimane si sono avvicinati al gruppo dopo aver assistito ai consigli comunali.

Il presidente

Piergiorio Boffa, presidente dell’associazione, ha ringraziato i tanti presenti ed ha detto: “Siamo tanti e il gruppo crescerà ancora, abbiamo la convinzione che una ristretta minoranza che ora governa Avigliana che ha preso appena duemila voti debba essere continuamente vigilita, noi saremo le sentinelle di questa amministrazione che fin dai primi passi sta dimostrando la sua pochezza. Questa associazione sarà il luogo per raccogliere la protesta. Noi siamo i veri amici di Avigliana“.

Dopo un lungo applauso, dal pubblico sono cominciate domande ed interventi su questioni legate alla città, alle promesse fatte in campagna elettorale dall’attuale amministrazione e alle richieste di interventi.

Toni Spanò

Su invito del presidente ha preso la parola Toni Spanò.  “Da comitato elettorale siamo adesso associazione, un passo importante che dimostra che siamo un gruppo unito. Non abbiamo vinto per pochissimo e abbiamo adesso un minoranza che governa la città. Noi come abbiamo sempre fatto sareno presenti in città, nelle frazioni, sul territorio in modo costante.

La nostra sede sarà aperta tutti i giovedì sera per incontrarci e discutere insieme. Ci struttureremo con un sito, su facebook, con volantini e manifesti e saremo con il gazebo in città”. Spanò ha poi ricordato gli argomenti già discussi in consiglio comunale primo fra tutti la stazione a Ferriera, definita da Spanò, la “grande occasione persa” per la città.

Simona Falchero

E’ intervenuta poi il vice presidente del Consiglio Comunale Simona Falchero. “Siamo presenti e attiviti in Consiglio Comunale. Vi dico subito che abbiamo interrogato l’amministrazione sul problema del reparto oftalmico chiuso per problemi ed ora a Susa. Perderemo anche quello? C’è poi l’intervento sulla passeggiata lungo lago per 80 mila euro senza che siamo rispettate le garanzie per i diversamente abili. Tutti devono sapere che abbiamo come strumenti le interrogazioni e come associazione anche le interpellanze”. 

L’associazione

Presidente Piergiorio Boffa. Comitato direttivo: Cesare Borello, Daria Carnero, Luca Carnino, Simona Falchero, Luigi Fuiano, Gianluca Matlì, Aristide Sada, Antonietta Spallone e Toni Spanò.

Questo slideshow richiede JavaScript.