Avigliana, al via i lavori sull’autostrada dell’uscita verso Drubiaglio Costerà 450 mila euro finanziati per due terzi da Sitaf e Anas

L'uscita autostradale verso la frazione di DrubiaglioL'uscita autostradale verso la frazione di Drubiaglio

AVIGLIANA – L’appuntamento è per giugno, allora l’uscita dall’autostrada direttamente sulla ex statale 24, sarà realtà. E’ la Sitaf per voce dell’ingegner Federico Sandretti che ha comunicato ufficialmente al comune di Avigliana che all’inizio di maggio comincieranno i lavori per la riapertura al traffico di un ramo dello svincolo autostradale di Avigliana Est.

55 giorni di lavori

Il tempo previsto per la realizzazione dei lavori 55 giorni, le opere saranno realizzate dalla ditta Balma Building Srl di Avigliana. Dopo anni d’attese verrà così realizzata una bretella che consentirà alle auto provenienti da Torino sull’Autostrada Torino-Bardonecchia dirette verso Drubiaglio, di evitare di fare un inutile giro dell’oca sulla rotatoria di corso Europa. L’uscita consentirà di ridurre le code in corso Europa, soprattutto nelle ore di punta serali. Meno tempi morti per i pendolari della zona industriale e quindi minori costi per i carburanti e minore inquinamento nell’aria. Il Comune coprirà un terzo della spesa con 150 mila euro, gli altri 300 mila saranno finanziati da Anas e da Sitaf. Il progetto inoltre, è stato rivisto su suggerimento del Comune, proprio per ridurre il costo finale.

La Viabilità

Il problema degli accessi all’autostrada A32 sarà risolto in maniera definitiva solo quando sarà realizzato un “quadrifoglio” come in tutti gli accessi autostradali d’Europa comincerà a risolvere alcuni dei problemi che affliggono la viabilità cittadina. Il prossimo passo sarà realizzare la riapertura del collegamento di corso Torino in provenienza da Ferriera e la messa in sicurezza dell’incrocio tra i corsi Dora ed Europa.