Elezioni Avigliana. Andrea Archinà è il candicato sindaco della lista Avigliana Città Aperta Assessore alla cultura e vicesindaco è appoggiato dalla maggioranza uscente

Andrea ArchinàAndrea Archinà

AVIGLIANA- Fumata bianca in casa della lista “Avigliana Città Aperta“: Andrea Archinà attuale vice sindaco è in corsa per la carica da primo cittadino. Da giorni, dopo l’uscita del gruppo Cinquestelle, da sempre vicina al sindaco Patrizio, l’attuale maggioranza si è dovuta rimodulare e riorganizzare in vista delle imminenti elezioni. I roumors davano per probabili Renzo Tabone, Marco Nota, Andrea Archinà o un possibile ritorno della Carla Mattioli. In una riunione della lista è stato deciso che il nome su cui punterà l’amministrazione uscente è quello del suo vice sindaco uscente.

Andrea Archinà

Classe 1985, avvocato civilista, è assessore del comune con le deleghe alla Cultura e Beni Archeologici, Turismo, Commercio, Rapporti con le Associazioni. Scrive di se: “Sin da piccolo ho investito il mio tempo libero in diverse realtà associazionistiche del territorio in cui vivo. Tutto ciò mi ha consentito di consolidare un’ottima capacità relazionale e una forma mentis aperta alle esperienze umane più diverse. Sono un amante dei viaggi e della multiculturalià, fermamente convinto che il confronto con persone appartenenti a mondi diversi rappresenti un’importante occasione di arricchimento personale“.