Avigliana deve entrare nell’Osservatorio della Torino-Lione, lo chiede la maggioranza degli aviglianesi I gruppi Adesso Avigliana e Avigliana Viva, con i loro 2500 voti, portano una mozione in Consiglio Comunale

Il Municipio di AviglianaIl Municipio di Avigliana

AVIGLIANA – Forti dei loro 2521, contro i 2023 dell’attuale maggioranza a guida Archinà, i gruppi consigliari “Adesso Avigliana” e “Avigliana Viva”, presentano una mozione che sarà discussa e messa ai voti nella prossima seduta di Consiglio Comunale di lunedì 31 luglio.

Il progetto attuale penalizza Avigliana

Il documento porta le firme dei due capigruppo Toni Spanò e Angelo Roccotelli e della vicepresidente del Consiglio Simona Falchero. La scelta di portare subito all’attenzione dei consiglieri la questione nasce, anche, per dare una risposta alla richiesta in questo senso avanzata, con un documento sottoscritto dai promotori e inviato al sindaco e a tutti i Gruppi rappresentati in Consiglio, da parte del Comitato Ferrovia Interrata. In premessa alla mozione si specifica che “Il Progetto per la nuova ferrovia è ancora in stesura definitiva e che l’attuale versione provvisoria è gravemente penalizzante per Avigliana. Stante questa ipotesi progettuale, non vengono risolti i problemi derivanti dalla divisione della Città e occorre ottenere una revisione del Progetto per realizzare la ricucitura del tessuto urbano”.

Un confronto per il bene della città

I gruppi fanno notare che “l’Amministrazione comunale con l’abbandono dei tavoli istituzionali ha di fatto delegato ad altri la decisione dell’impatto della nuova ferrovia sulla città”. Per far sì che non si debbano subire le altrui volontà i due gruppi vogliono impegnare il sindaco “ad di confronto e ad aderire all’Osservatorio al fine di ottenere l’interramento della ferrovia per realizzare la ricucitura del tessuto urbano ponendo fine ad una insostenibile situazione penalizzante per la Città e per i cittadini”. Una mozione che è la richiesta di non perdere l’opportunità di confrontarsi sullo sviluppo del progetto e sul suo impatto sulla città.