I Borghi del Palio di Avigliana arriveranno a “Tutti in Piazza” Domenica 11 settembre alle ore 20 i figuranti del Torneo Storico

Palio di Avigliana (foto Paolo Borea)Palio di Avigliana (foto Paolo Borea)

AVIGLIANA – A Tutti in Piazza verranno presentati quanti, ogni anno, nei borghi di Avigliana, si organizzano per ricordare un evento del 1389 che rievoca un passaggio storico-popolare tra le sue antiche mura. Valentina Visconti, figlia del Duca di Milano, con un’imponente corte al suo seguito, diretta in Francia a conoscere il suo sposo Luigi di Turenna fratello del re di Francia arrivò ad Avigliana, il Conte Rosso, Amedeo VII di Savoia, l’accolse con una grande festa, coinvolgendo, tra un torneo di giochi e palio dei cavalli, tutti i nobili della zona.

VEDI ANCHEhttps://www.facebook.com/tuttiinpiazza.associazione/

La rievocazione storica

Da qualche edizione, anche i bambini e i ragazzi delle scuole elementari e medie di Avigliana sono coinvolti in questa rievocazione storica: tocca a loro aprire, una settimana prima della disputa del Palio Storico, i festeggiamenti con le gare previste nel Palio de Masnà. Nei Borghi, mesi prima dell’evento, ci si ritrova per preparare: i costumi del 1300, i tamburini, i figuranti e chi deve gareggiare. Insieme ci si diverte e quando arriva il momento, come spesso accade nei grandi Pali, ci
si “scalda”, si gareggia, si litiga ma si torna a casa pensando (con o senza vittoria e rancori) già all’edizione dell’anno che verrà.

Con la Corte del Conte Rosso, esclusi i figuranti che rappresentano Bona di Borbone, Bona di Berry, il Conte Rosso, Amedeo d’Acaja e sua moglie, l’abate della Sacra e Valentina Visconti, i borghi storicamente presenti, sono: Borgo Drubiaglio-Grangia, Borgo Pertusera, Borgo Sant’Agostino, Borgo Nuovo, Borgo Paglierino, Borgo Vecchio, Borgo San Pietro e Borgo Bertassi.