Avigliana, rubata una statuetta nel presepe di San Giovanni Probabilmente una ragazzata scoperta dai volontari del gruppo Amici del Presepio di Avigliana

La statuetta rubata nel presepe

AVIGLIANA – Hanno rubato un nonno. Intendiamoci non parliamo un allegro anziano del paese ma di una statuina del presepio, più o meno alta dieci centimetri del valore di meno di quindici euro. E’ successo nel diorama che viene allestito da anni nella chiesa in centro storico di San Giovanni.

La domanda non è certo chi sorveglierà i bambini, anch’essi statuine, ma chi può essere stato a portarsi a casa un nonnetto sulla panchina. Un furto che ha lasciato delle tracce, per togliere il personaggio è stata rotta in malo modo l’erba del presepio che ogni anno arrichisce il natale aviglianese. I volontari dell’associazione Amici del Presepio di Avigliana pensano si tratti di una “ragazzata”. “A meno di una settimana dall’inaugurazione del presepio ci ha lasciato il nonnino che controllava i bambini nel parco giochi. Qualcuno ha pensato che sarebbe stato più al caldo nel proprio presepio, così si è portato via nonnino e panchina annessa -scrivono in un post i volontari- Chiediamo al ladro di statuine di custodirlo e trattarlo bene come abbiamo fatto noi in questi anni”.

LEGGI ANCHEhttps://www.facebook.com/presepioavigliana/

L’invito per tutti è fare un passaggio in chiesa per ammirare un vero capolavoro d’arte che riproduce un angolo della bella città medioevale arricchita da personaggi, movimenti e scenografie. Animano il presepe tantissime statuine che lo rendono unico e prezioso, forse dal prossimo anno sarebbe utile sistemarne anche due statue nuove: i Carabinieri.