AVIS Giaveno: disagi per le donazioni dovuti ad un problema tecnico Nonostante un problema del server le donazioni sono proseguite

furgone avis

GIAVENO – A causa di un momentaneo malfunzionamento del server nella mattina di domenica 24 aprile si è registrato un calo delle donazioni di sangue. Il bilancio della raccolta ammonta a 60 sacche di sangue intero, 9 di plasma; vi  sono state 4 prime volte e 10 candidati che dalla prossima volta saranno idonei a donare. “Nonostante il disagio nel collegamento online con il server del Centro della Salute di Torino che ha coinvolto le varie unità operative – Ci spiega il vice presidente dell’Avis di Giaveno Ugo Giai Baudissard – abbiamo comunque raggiunto un buon risultato e rivolgiamo un grande ringraziamento ai donatori ed alle equipe mediche.” Il prossimo appuntamento dell’Avis comunale sarà con gli studenti dell’Istituto Blaise Pascal, l’11 maggio infatti due autoemoteche verranno piazzate nel cortile del Pacchiotti per consentire agli studenti di donare il sangue.