AVIS: prossimi appuntamenti e una festa in programma Altruismo e solidarietà guidano il donatore di sangue

AVIS

SUSA – Donare il sangue è un gesto di solidarietà: significa dire con i fatti che la vita di chi sta soffrendo ci preoccupa. Il sangue, infatti, non è riproducibile in laboratorio ed è indispensabile alla vita, negli interventi e nei servizi di primo soccorso, in chirurgia e nella cura di malattie oncologiche e trapianti. L’AVIS è un’associazione che lavora a livello nazionale; ogni regione ha poi un’AVIS Regionale: nella regione Piemonte, la struttura regionale coordina tutte le AVIS Comunali e Provinciali del Piemonte e rappresenta tutti quei cittadini che, associandosi all’AVIS, hanno scelto il dono del sangue “anonimo, gratuito, volontario, senza alcuna distinzione di sesso, razza, credo religioso e politico” e che credono in una società solidale. L’AVIS Regionale è stata costituita nel 1970, a completamento delle strutture Provinciali e Comunali già operanti sul territorio e oggi rappresenta:

112.000 associati di tutto il Piemonte
8 AVIS Provinciali
1 AVIS Intercomunale
1 AVIS Sovracomunale

L’AVIS Regionale funge anche da portavoce e garante dei valori che tutti gli avisini hanno abbracciato aderendo all’associazione a prescindere dalla specifica appartenenza ad una struttura comunale e provinciale.

L’ultima giornata di raccolta del sangue è stata domenica 14 agosto 2016; i prossimi appuntamenti saranno martedì 13 settembre 2016 dalle 8.00 alle 11.30 (raccolta Sangue Intero) e venerdì 23 settembre 2016 dalle 8.00 alle 11.30 (Plasmaferesi e prelievi plasma su prenotazione).

Domenica 18 settembre L’AVIS Comunale di Susa, in occasione del 71° Anniversario di Fondazione, organizza la Festa del Donatore: dopo il ritrovo in Piazza San Giusto verrà celebrata la Santa Messa nella Cattedrale. La Banda Musicale di Giaglione parteciperà alla manifestazione suonando l’Inno dei Donatori di Sangue e tante marce per intrattenere tutti gli intervenuti. Il programma dettagliato della giornata verrà presentato in seguito.