Banda Musicale di Novalesa, da ieri a oggi

banda-novalesa

NOVALESA – Da ieri… L’Associazione musicale è stata fondata il 13 marzo del 1919, in occasione della festa di Sant’Eldrado. Quattro gli ideatori ai quali si deve la nascita della banda: Attilio Gattiglio,  Eldrado Claretto, Eugenio Claretto e Giov. Battista Giordano. Presto si unirono altri giovani e si formò un gruppo di 15 elementi che, sotto la guida del maestro Carlo Gillo, organizzò un corso serale di studio musicale. “Carlo Gillo è stato un ottimo maestro, scriveva e trascriveva musica, aggiustava parti e in tre mesi mise insieme un gruppo di 15 giovani per la festa del Corpus Domini, suonando in piazza la marcia Tram Elettrico da lui composta. Poi, nell’anno 1998, si è costituita l’Associazione Banda Musicale di Novalesa con un regolare statuto”: raccontano i musici di Novalesa.

A oggi… Una cinquantina di musici, guidati dal maestro Angelo Perottino, compongono attualmente la banda di Novalesa, un’associazione dinamica e attiva che promuove la cultura musicale sviluppando lo spirito associativo di volontariato. I giovani sono più della metà dei musici (circa il 65%) e tutti insieme partecipano con entusiasmo a manifestazioni civili, religiose, folkloristiche e sociali. “Nell’ultimo anno la Banda Musicale di Novalesa ha partecipato a molti e importanti eventi sul territorio, e non solo. Tra tutti la Festa delle Bande a Susa, il 19° Raduno di Raggruppamento Alpini a fianco della sezione alpina di Genova e la proiezione del film Titubanda di Barbara Vey a Lanslebourg nel mese di novembre. Un’esperienza formativa, e allo stesso tempo divertente, è stata la realizzazione e l’accompagnamento musicale di un musical Made in Novalesa, progettato insieme a un gruppo di giovani del paese. Gli stessi musici in quell’occasione si sono improvvisati attori prendendo parte alla rappresentazione. La Banda, inoltre, collabora con il Gruppo Folkloristico di Novalesa, accompagnandolo con musiche della tradizione locale”: continuano i musici.