Bando di Servizio Civile con “La Piazzetta”di Giaveno 4 posti per giovani volontari con il progetto "Piacere di conoscerti"

Associazione La Piazzetta Giaveno

GIAVENO – L’Associazione “La Piazzetta” da il via al bando di servizio civile volontario nazionale con il progetto “Piacere di conoscerti”, rivolto a tutti i ragazzi dai 18 ai 28 anni che abbiano voglia di mettersi in gioco, diventando protagonisti delle proprie scelte e dando valore alle proprie capacità, in un percorso di 12 mesi che cambierà la loro vita e quella degli altri. “PIACERE DI CONOSCERTI” è un progetto con cui si vuole intervenire sulle problematiche di minori e giovani provenienti da famiglie italiane e straniere in carico al Servizio Socio Assistenziale dell’Unione dei Comuni Unione Valsangone. Questi ragazzi vivono situazioni di conflitto e di scarsa integrazione per l’incapacità di relazionarsi in modo adeguato con coetanei ed adulti. Inoltre il loro rendimento scolastico è insufficiente e sono a forte rischio di dispersione scolastica, devianza ed emarginazione. Il Progetto prevede azioni finalizzate a ridurre nei ragazzi atteggiamenti conflittuali e xenofobi, ad incentivare e far sperimentare loro atteggiamenti assertivi e a fornire strumenti personali atti a gestire positivamente i conflitti. Il Progetto si propone di motivare i ragazzi allo studio, alla formazione e all’investimento sul futuro, al rafforzamento dell’autostima, al superamento delle barriere culturali e alla valorizzazione delle differenze. Prevede inoltre interventi volti a favorire l’acquisizione della conoscenza della lingua italiana da parte degli stranieri, anche ai fini dell’innalzamento dei livelli di istruzione e dello sviluppo e potenziamento delle competenze, nella prospettiva di una piena integrazione linguistica e sociale. Il Volontario svolge le seguenti attività in affiancamento con i volontari dell’Associazione e con gli educatori: sostegno scolastico e supporto ai compiti per il raggiungimento degli obiettivi didattici e per evitare il possibile abbandono dei corsi frequentati; attività ludiche per favorire l’integrazione nel gruppo dei pari e la relazione con gli adulti; attività di laboratorio per sviluppare capacità manuali e psicomotorie; attività di sostegno con l’attivazione di gruppi di discussione e confronto; preparazione e programmazione delle attività e dei contenuti educativi dei soggiorni e partecipazione agli stessi. Il numero di posti previsti è 4. Non sono richiesti requisiti obbligatori per la realizzazione del Progetto, ma è necessario possedere la patente B ed avere esperienze pregresse  in attività analoghe al progetto. Il monte ore annuo è di 1400 ore (con un minimo di 12 ore settimanali) – 5 gg di servizio alla settimana. La scadenza per la presentazione della domanda è il 30 giugno 2016 alle ore 14. Per informazioni e candidature rivolgersi a Michele Amprino: INDIRIZZO Via Don Pogolotto, 39 – Giaveno (To). TEL 0119378078 – 3347271524 – 355872048. E-MAIL [email protected]