Barba Brisu incuriosisce Giaveno Maestria e tecnica affascinano i giavenesi

barba-brisu

GIAVENO – Ha incuriosito molti giavenesi e non solo il Michelangelo delle sculture con la motosega Barba Brisu, questo pomeriggio in via XX settembre. Un’iniziativa dei volontari V.A.B. locali insieme al gruppo A.N.A. Giaveno Valgioie e l’associazione Omega, realizzata grazie al contributo dello sponsor “Fashion Group”.

barba-brisu-2Un grazie al amico Barba Brisu che nell’anno nuovo ritornerà nelle nostre piazze con un’altra a grande manifestazione. Infatti appena passate le festività, come V.A.B. ci metteremo al lavoro per stilare un programma di proposte culturali attente alle tradizioni piemontesi, perché ambiente e territorio ci stanno particolarmente a cuore – spiega il responsabile V.A.B. Piemonte Emilio BattagliottiVoglio anche ringraziare Antonella Allais di Fashion Group, i volontari V.A.B., il gruppo Alpini Giaveno Valgioie, l’associazione Omega, l’azienda I piccoli frutti di Giaveno, la Garden di Battagliotti per avere messo a disposizione il legno e per la pulizia della piazza”.