Bardonecchia: pronta la casa vacanze l’Alveare

bardonecchia-alveare

BARDONECCHIA. Dopo anni di impegno dei volontari per trasformare la casa in luogo di accoglienza finalmente a partire dall’ultimo fine settimana di settembre l’Alveare sarà pronto. La casa è gestita dall’associazione Liberamente Insieme Bardonecchia, che fa parte della rete di “Libera Piemonte – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. Liberamente Insieme nasce dal desiderio di servizio del gruppo scout Bardonecchia 1° nei confronti del territorio di Bardonecchia, mettendo a disposizione le competenze proprie del gruppo per collaborare con l’amministrazione nel gestire la Casa confiscata alla criminalità organizzata divenuta poi bene comunale. La casa, che sarà anche un osservatorio sulla criminalità organizzata e sulla legalità, è dedicata a Gian Carlo Siani, giornalista assassinato dalla camorra, ed a Luciano Ferraris, grande educatore scout ed amico di Bardonecchia. La struttura dispone al massimo di 24 posti letto. La preparazione dei cibi è ad esclusiva cura degli ospiti e la prenotazione è obbligatoria. Nella prima fase la ricettività sarà limitata ai gruppi organizzati. La struttura è disponibile ad ospitare anche gruppi in giornata, compatibilmente con la presenza di altri ospiti. Per informazioni, anche sulle tariffe per il pernottamento e prenotazioni scriveteci: [email protected] o visitate il sito http://www.liberamente-insieme. it