Baseball, il ritorno dell’Avigliana Bees: si riparte dalla Serie C La storica società aviglianese inizierà domenica un nuovo cammino con la squadra seniores

La rosa seniores del'Avigliana BeesLa rosa seniores del'Avigliana Bees

AVIGLIANA- Il baseball ad Avigliana è vivo e punta a riprendersi quella scena che ha perso ormai troppi anni fa. La società Avigliana Bees negli anni passati ha partecipato a campionati nazionali di livello, su tutti la serie A2, salvo poi eclissarsi per problemi prettamente economici. La passione sportiva, si sa, non muore mai e, come un piccolo fuoco che riemerge facendosi spazio tra i fili di pagliuzza secca, ecco riapparire sulla scena la squadra seniores (la prima squadra) dell’Avigliana, pronta a ricominciare dalla serie C un nuovo cammino.

Domenica è il grande giorno

Il 30 aprile non sarà una giornata come le altre per l’Avigliana Bees siccome verrà presentata la nuova squadra che penderà parte al campionato di serie C. La presentazione dei giocatori e dei tecnici avverrà presso gli impianti dei “campi sportivi” di Avigliana (sul campo grande) alle ore 15.45, subito prima dell’incontro conto i Desperados: l’inizio è fissato alle ore 16.00.

Al termine della partita la società ha organizzato un apericena dalle ore 19:00 per festeggiare questa “ripartenza” con tutti i presenti:  il rinfresco si terrà all’interno del centro sportivo, presso la nuova piscina messa gentilmente a disposizione dal gestore dell’impianto, il sig. Bongiovanni.

La presidente: “Ripartiamo con impegno e tanta passione”

Per un evento del genere era inevitabile interpellare la presidente della società Nadia Conti, che spiega: “Abbiamo fatti tantissimi sforzi per potere riproporre una squadra seniores, sono orgogliosa che la rosa ora sia pronta. Sono 35 anni che lavoriamo nel baseball, abbiamo una discreta storia ma purtroppo i problemi economici sono stati più forti di noi e in passato le cose sono andate male – per poi aggiungere- Ora siamo carichi e motivati, sappiamo come si fa, senza nessuna presunzione ci mancherebbe, ma confidiamo nell’impegno e nel lavoro di tutti i coach, a tutte le categorie: la storia della nostra società ci impone la massima serietà per questo progetto e tutti abbiamo tanti stimoli. Non resta che iniziare, ci vediamo domenica!”.

Coach Francesco Rosa Colombo: “Possiamo andare ai playoff”

L’impatto emotivo forte del debutto l’ho vissuto già in Coppa Italia siccome abbiamo già giocato in trasferta con questa rosa qualche settimana fa. Domenica sarà bello però perché presenteremo i ragazzi davanti al nostro pubblico, sperando ci sia più gente possibile”.

L’allenatore si è poi soffermato sugli obiettivi stagionali: “All’interno del nostro girone possiamo dire la nostra, mentre nell’ambito dell’intergirone sarà più dura perché uscendo anche dai confini regionali ci scontreremo con squadre più attrezzate. Siamo all’anno zero, siamo molto cauti, ma secondo me abbiamo nelle corde la possibilità di qualificarci per i playoff– precisando- pur essendo in serie C lavoriamo con un taglio serio e professionale: i ragazzi hanno militato quasi tutti nelle nostre giovanili, qualcuno lo avevo già allenato, e quando si è presentata l’occasione di tornare qua la proposta è stata accolta positivamente. Abbiamo l’idea di prepararli per qualcosa di più impegnativo, sperando che arrivi il prima possibile”.