Avigliana, ritorna Borgo San Pietro più giovane e “rosa” Riprende vita un gruppo che non pensa solo al Palio

La chiesa di San Pietro nell'omonino Borgo ad AviglianaLa chiesa di San Pietro nell'omonino Borgo ad Avigliana

AVIGLIANA- Parliamo di palio e chi lo anima, i borghi. C’è una bella notizia nella città del Conte Rosso, il Borgo San Pietro dopo un periodo di riposo si è riorganizzato e torna in gara, non solo quella della domenica del Palio.

I colori bianco-rosa-bordeaux che lo contraddistinguono saranno sempre presenti ache se uno di essi è in questo momento preminenete: il rosa. Perchè? La nuova Capoborgo è Giorgia Wood ed ha come vice Giada Spanò, più rosa di così. Dicono dal Borgo: “Si chiude il periodo sabbatico del nostro borgo, che nelle ultime due edizioni del Palio aveva rinunciato alla partecipazione: adeso l’associazione che ha rinnovato i vertici preannuncia un ritorno in grande stile“.

Un’associazione dinamica e presente

L’annuncio è arrivato domenica scorsa, durante la manifestazione “Tutti in piazza”. Con entusiasmo accolgono la sfida e spiegano: “Vogliamo riprendere in mano una realtà che chi ci ha preceduto aveva portato a livelli alti, facendo dell’associazione una realtà dinamica e attiva tutto l’anno, non solo per il Palio. Dopo la pausa degli ultimi due anni, vogliamo riportare San Pietro a quei fasti, con le opportune innovazioni e puntando sulla partecipazione dei più giovani. I progetti non riguardano solo il Palio, ma l’impegno è fare del borgo un attivatore di partecipazione e uno spazio di continuità“.

A breve ci saranno i primi incontri pre la necessaria strutturazione della presenza online. Per informazioni: 347.3859850 (Giada)