A Borgone la Squadra ci ha preso “Gusto” L’associazione ha organizzato la seconda edizione della Sagra del Valentino

La Squadra del Gusto di BorgoneLa Squadra del Gusto di Borgone

BORGONE – Un bel gruppo, tanti, volenterosi e ricchi d’entusiasmo; eccoli quelli della Squadra del Gusto di Borgone. Giovani e non, donne e uomini, tutti con un grande spirito gogliardico e un principio di fondo: fare del bene e tanto per il loro paese. Le idee frullano e il lavoro è tanto, non sembrano scoraggiarsi davvero, anzi, se è vero che l’unione fa la forza qui la volontà di fare bene si respira nell’aria. Li incontro in una sede particolare, un bel garage, allestito alla meglio tra tavoli e panche. Sono tutti in divisa o quasi, con un cappellino sulla capoccia come segno di appartenenza. Sapori e tradizioni sono i loro due principi base.

Con la scusa della gastronomia hanno saputo creare un gruppo, si aiutano e si consigliano. Sanno prendere il meglio da ognuno e tutti fanno quallo che possono e riescono per dare un aiuto. L’anno scorso hanno lanciato un’iniziativa che doveva essere l’aperitivo per un pasto più grosso. Ci sono riusciti ed eccoci alla seconda edizione della “Sagra del Valentino“.

La Sagra del Valentino

Intanto il nome. Perchè del Valentino? “La zona della manifattura aveva quel nome – mi spiegano- perchè era stato riperso dal Parco di Torino; è un nome che ci piace evocare per una festa”. La zona industriale, in via dei Vernetti, sarà lo spazio della Sagra. L’edizione targata 2017 prevede 5 giorni di festa con tante iniziative e molte novità rispetto all’anno scorso. “Ci piacerebbe portare questa festa all’altezza delle altre feste di paese – dicono dal gruppo –  l’idea è arricchire l’offerta turistica e culturale“. In quei giorni ci sarà da mangiare, e bene, ballare e divertirsi con i maghi, con i comici e anche le auto d’epoca. Insomma il menù è davvero importante e i cuochi ci sono. L’appuntamento è per fine mese al…Valentino.