Con la “Buona scuola” i professori tornano allievi Ad Avigliana al British Institutes tutti i docenti hanno la possibilità di frequentare dei corsi

la buona scuola

AVIGLIANA – Il Ministero dell’Istruzione Università e della Ricerca con il decreto intitolato “Buona Scuola” non ha solo finanziato piccoli e medi progetti sulle strutture scolastiche ma ha anche dato la possibilità al personale docente di aggiornarsi professionalmente. I professori, così, hanno la possibilità di spendere un buono dal valore di 500 euro presso scuole ed istituti privati d’istruzione.  La formazione degli insegnanti, purché inerente al loro profilo professionale, può essere esteso, ad esempio, alla lingue straniere.  Il bonus può essere erogato ad uno dei soggetti qualificati per la formazione nella scuola. Una possibilità, per tutti i professori,  è ad Avigliana presso il British Institutes. La scuola che ha una delle sue sedi nella città dei laghi è un ente accreditato al Ministero per la formazione del personale scolastico e alla fine del ciclo di studi , dunque, potrà rilasciare l’attestazione per rendicontare la spesa. Chi ha ricevuto il bonus? Tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di II grado. I 500 euro spettano anche a quegli insegnanti che attendono ancora l’assunzione e che entreranno in ruolo con la fase C delle assunzioni previste da legge.