Buttigliera alla ricerca di fondi per completare la pista ciclopedonale lungo corso Superga. Nuovo passo avanti verso la realizzazione del progetto di messa in sicurezza della provinciale per Rosta

Il tratto di corso Superga che sarà riqualificato con la pista ciclopedonale.Il tratto di corso Superga che sarà riqualificato con la pista ciclopedonale.

BUTTIGLIERA – Prosegue uno dei progetti legato alla sicurezza viaria più sentiti per il territorio. La Giunta ha licenziato l’esecutivo per la realizzazione della pista ciclopedonale lungo l’ultimo tratto di corso Superga. Il tratto dalla rotonda di strada degli Abay verso Rosta, fino a Madonna dei Boschi.

Il progetto.

Progetto suddiviso in due lotti. Un primo dedicato ai sottoservizi. Si rivedranno i tratti di fognatura nera e bianca, da far correre lungo la provinciale 186. Il secondo per la creazione della pista ciclopedonale vera e propria. Si completa così l’asse dalle Fronde al confine con Avigliana, fino a Madonna dei Boschi, al confine con Rosta. Ciascun lotto ha un importo previsto di circa 250mila euro, per un totale mezzo milione. E’ quindi necessario ricercare fonti di cofinanziamento per la concretizzazione del progetto.

Il commento del sindaco.

Si tratta dell’ultimo tratto delle due arterie viarie del paese, la provinciale 186 che attraversa Capoluogo, e la statale 25 che attraversa Ferriera, ancora completamente priva di marciapiede – spiega il sindaco Alfredo Cimarella – Ecco spiegata la priorità data dalla Giunta a questo progetto piuttosto che ad altri e l’intenso lavoro, in questa fase, per cercare tutte le sinergie necessarie a coprire il costo previsto per la realizzazione”.