Buttigliera Alta: 290 chili di solidarietà in favore delle persone indigenti o sole del territorio Si è conclusa con soddisfazione da parte degli organizzatori la raccolta alimentare svolta nelle scuole locali.

scuola-secondaria-jacquerio-buttigliera-alta

BUTTIGLIERA ALTA – Si è conclusa con soddisfazione da parte degli organizzatori la raccolta alimentare svolta nelle scuole locali.

L’ormai consueta iniziativa è promossa in collaborazione tra Amministrazione Comunale, Istituto Comprensivo Buttigliera Alta e l’associazione “Mani per volare” di raccolta di generi alimentari da destinare alle famiglie in difficoltà economica del territorio.

Coinvolti tutti i plessi scolastici, dal nido Banda Bassotti di Ferriera; alle scuole dell’infanzia Caduti in guerra, Girandola e Aquilone; alle primarie Collodi e Brizio alla secondaria Jaquerio.

In totale, la raccolta, effettuata grazie alle donazioni delle famiglie degli alunni ha fruttato 290 kg; raccolti in collaborazione con i volontari della protezione civile, e destinati a “Mani per volare”, l’associazione che si occupa di assistere le persone in situazioni di indigenza o solitudine del territorio.

“Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno collaborato alla raccolta – commenta il Vicesindaco e Assessore all’Istruzione, Laura Saccenti Proponiamo ogni anno questa iniziativa non solo per dare un sostegno concreto all’opera che “Mani per volare” svolge sul nostro territorio, ma anche per offrire ai nostri alunni un’occasione di educazione alla solidarietà e alla condivisione. Grazie quindi in primis alla preside, professoressa Gabriella Parente, che sposa gli obiettivi di questa iniziativa, e grazie a tutti i volontari che hanno collaborato”.