Buttigliera avanza 260mila euro Fondi approvati nel consuntivo di bilancio e investiti per la manutezione del territorio

ButtiglieraComune

BUTTIGLIERA – Approvato, nell’ultimo consiglio comunale del 9 maggio, il bilancio consuntivo dello scorso esercizio, il 2016. Un conto consuntivo che mette a disposizione del bilancio corrente 260mila euro, avanzati e immediatamente spendibili. Cifra già quasi del tutto destinata, nella misura di 212mila euro. 207 mila euro per opere di manutenzione di strade e del territorio, e 5mila per i sistemi informatici del municipio.

I dati demografici: a Buttigliera cala leggermente la popolazione.

Gli altri dati di interesse emersi dal Rendiconto di Gestione del 2016 sono legati alla demografia. La popolazione è scesa di 33 unità, attestandosi sui 6386 residenti. Le attività culturali sono state 53, di cui 34 con contributo municipale. La biblioteca comunale “Ida Carlini” ha 956 iscritti e ha realizzato 2217 prestiti, grazie all’attività di dieci volontari. La Polizia Municipale ha rilevato 3704 violazioni del Codice della Strada e 39 sinistri stradali. La popolazione scolastica è di 630 alunni, di cui 390 nel plesso di Capoluogo e 240 nel plesso di Ferriera.

Le principali attività realizzate dal Comune nel 2016

Per quanto riguarda le attività realizzate, le principali evidenziate dall’Assessore al Bilancio Mauro Mellano sono le seguenti. Nel settore umanitario, sono state attivate iniziative di solidarietà per i territori terremotati; si è aderito al progetto di accoglienza diffusa dei migranti richiedenti asilo in partnership con gli altri centri valsusini. Nel settore dei lavori pubblici, sono terminati i lavori di riqualificazione energetica e contenimento del rischio sismico dei plessi scolastici; è stato ampliato e rifunzionalizzato l’ecocentro comunale; è stata riqualificata e rimessa in sicurezza via Rocciamelone; è stato realizzato un intervento di ripristino dell’efficienza idraulica delle tubazioni lungo corso Torino per il contenimento delle acque meteoriche; è stata avviata la riqualificazione di piazza Donatori di Sangue.
Tornando alle cifre, da evidenziare alcune voci di spesa. Nel 2016 sono stati destinati alle scuole 31mila euro; alle associazioni 37mila euro e al settore sociale 242mila euro.

La maggioranza: finita la stagione delle grandi opere comincia quella della manutenzione del territorio.

Con il bilancio dello scorso anno, abbiamo chiuso la stagione delle grandi opere, concludendo la ristrutturazione dei plessi scolastici di Capoluogo e Ferriera – commenta il sindaco Alfredo CimarellaApriamo ora, con l’esercizio 2017 e come evidente da questa prima destinazione dell’avanzo di bilancio, la stagione degli interventi di manutenzione del nostro territorio, con più di 200mila Euro che saranno visibili in miglioramenti della viabilità stradale. Direzione che proseguiamo senz’altro, avendo già iniziato a progettare i prossimi interventi”.
Mi fa piacere evidenziare che il conto consuntivo è passato senza il voto contrario delle nostre opposizioni, che si sono astenute”, il commento politico dell’assessore al Bilancio, Mauro Mellano.

L’opposizione: più sicurezza e decoro a Ferriera.

Passare la risistemazione come intervento di messa in sicurezza mi sembra improprio – commenta per la minoranza Michele GurradoSicurezza per me significa camminare su marciapiedi confortevoli, senza essere costretti a camminare in mezzo alle strade”. Gurrado riprende il tema del decoro a Ferriera. “Benvengano i fondi destinati alla rifiuteria comunale, ma la situazione a Ferriera comincia a essere non di emergenza, ma seria e sgradevole, soprattutto lungo corso Torino”.