Buttigliera: week-end di musica celtica. 16ª edizione del festival internazionale organizzato dalla Pro loco

celtico

BUTTIGLIERA – Week-end all’insegna delle atmosfere brumose dell’Europa settentrionale. Perfetto refrigerio dalla canicola di mezz’estate, con l’ormai tradizionale appuntamento della Pro loco. Appuntamento con il “Festival internazionale di musica celtica”, che quest’anno taglia il traguardo della 16ª edizione. Due giorni di musica d’autore, per tutti, non solo per gli appassionati del genere. L’iniziativa vuole avvicinare a melodie emozionanti e trascinanti, anche chi non frequenta il celtico. Confermato, anche quest’anno, il patrocinio e il contributo del Comune e il sostegno della “Fondazione Ordine Mauriziano”. Suggestive anche le ambientazioni scelte. A iniziare dalla prima serata, che valorizza la perla architettonica cittadina: la precettoria di Sant’Antonio di Ranverso.

Il programma del festival.

Si parte sabato 15 alle 21 a Sant’Antonio di Ranverso con l’esibizione di tre artisti. Anne Auffret, Jean Baron e Jean Cedric Salaun.

Domenica 16, al salone “Don Vallino” del “Centro famiglia” parrocchiale di via Rosta 14, ci saranno “I dinosauri”.