Cade nella notte la prima neve sui valichi: a Sestriere la incontrano i piloti della NonStop12

(Foto Compagnia delle Moto)(Foto Compagnia delle Moto)

SESTRIERE – Sono i piloti della “NonStop12”, la 12 ore notturna partita dal Susa Moto&RockFestival, a incontrare nella notte la prima neve della stagione al Colle del Sestriere. Nonostante il maltempo che ha perseguitato e rovinato la 3 giorni di eventi motoristici organizzata dall’ASCOM, il manipolo di coraggiosi ed esperti piloti, una ventina, sono partiti per la cavalcata notturna sui Colli Alpini,  che dopo 350 kilometri si concluderà a Susa al mattino di oggi, domenica.

Quella che doveva essere una esperienza emozionante, sotto la luce della piena, è diventata una impresa che i partecipanti ricorderanno per anni. Gianni Longo, uno degli animatori della avventura notturna, raggiunto telefonicamente durante la prima sosta al Sestriere, conferma che il tour presegue, nonostante la nevicata non più tanto inattesa, visto cosa già avevano traovato sui Colli francesi i bikers che in mattinata avevano affrontato il Tour dei 5 Colli. “Alcuni dei partecipanti la racconteranno ai nipotini. In un agioranta così, almeno lo spirito dell’avventura in moto è stato interpretato in pieno su queste fantastiche montagne.”