A Provonda di Giaveno arriva la 15^ camminata ecologica d’la Valada dl’Armireul Il ricavato dell'evento verrà devoluto per il restauro delle Chiese di Provonda e Fusero.

camminata

GIAVENO – Avrà luogo domenica 18 giugno 2017 la 15^ edizione della “Camminata ecologica tra il verde e la quiete d’la Valada dl’Armireul“, una passeggiata con tappe gastronomiche lungo i sentieri e le strade Borgata di Provonda, in memoria di Giovanni e Renata Moschietto.

L’iniziativa è stata promossa ed organizzata dall’Associazione Onlus “Canonico Antonio Audero” e dal Gruppo Alpini di Coazze, con il patrocinio della Città di Giaveno, della Regione Piemonte, del Consiglio Regionale del Piemonte e della sezione giavenese del Cai. Il ricavato dell’evento verrà devoluto per il restauro delle Chiese di Provonda e Fusero.

Programma della giornata:

Alle ore 9 è previsto il ritrovo e la registrazione dei partecipati presso borgata Provonda, con partenza della cammiata – guidata dalle guardie Fipsas – alle ore 9.30. Percorrendo la strada sterrata che da Provonda si addentra nella Valle si giungerà a Case Nanot, dove verrà servita la colazione. Proseguendo i partecipanti imboccheranno un’antica mulattiera tra betulle, faggi e castagni dalla quale sarà possibile scorgere le “Ciarbunere”. Attraversato il suggestivo ponte ad arco in pietra si raggiungerà Borgata Budin dove verrà servito un aperitivo a base di prodotti tipici, che verrà gustato godendo di un’ottima vista sulla pianura. Successivamente si proseguirà lungo la strada sterrata carrabile che conduce con facilità agli alpeggi di Prese Franza, dove si farà tappa per dissetarsi per poi proseguire nell’ultimo tratto in piano circondato da prati e mirtilli selvatici. Da Borgata Tora, percorrendo un tratto di strada asfaltata ormai tutto in discesa, attraversando Case Girella e Ceca, si farà ritorno a Provonda. Gli organizzatori informano che il percorso è per la maggior parte ombreggiato.

Per la camminata sono consigliati un abbigliamento sportivo e scarpe da trekking ed è da evitare l’uso di passeggini. Per informazioni tecniche è possibile rivolgersi a Federico all’indirizzo mail: casefraz@libero.it

Alle ore 13 all’interno dell’eremo di Provonda gli Alpini di Coazze serviranno un pranzo a base di polenta e spezzatino, formaggi nostrani, dolce, acqua e vino rosso e bianco.

Il costo della giornata è di 20 euro per gli adulti, gratuito per i bimbi da 0 a 6 anni e 12 euro per i bambini fino a 12 anni. Gli adulti che vorranno partecipare solo al pranzo o solo alla camminata potranno farlo, al costo di 15 euro.

In caso di maltempo verranno serviti l’aperitivo ed  il pranzo presso borgata Provonda dalle ore 12.30.

Per prenotazioni è possibile contattare Katia al 3336510238 o Anita allo 0119364609 oppure recarsi presso “Il Forno” di Moschietto Katia in via Ruata Sangone 157.