“Campioni allo specchio” perché insieme si può

 

GRUGLIASCO – Arriverà anche sul territorio grugliaschese la 23ª manifestazione internazionale di pallacanestro “Special Olympics” e Judo Fisdir per atleti con disabilità intellettive, down e autistici “Campioni allo Specchio” – organizzata anche quest’anno dall’Associazione Sportiva Pandha –  che si svolgerà  in tre impianti tra Torino, Collegno e, appunto, Grugliasco nei giorni di sabato 9 e domenica 10 aprile. «Saranno due giorni di sport intensi – ha spiegato il presidente dell’Associazione Pandha Roberto Violante – Per questi atleti lo sport è uno strumento fondamentale per affrontare e superare le difficoltà, anche quotidiane, che la disabilità comporta nella loro vita e ha sicuramente un risvolto sociale molto importante: permette infatti, oltre a una maggiore conoscenza e accettazione del proprio corpo, di stringere relazioni di amicizia e fare conoscenze». «“Campioni allo specchio” torna grazie all’impegno e alla costanza dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Pandha – hanno affermato il sindaco Roberto Montà e l’assessore allo sport Salvatore Fiandaca – Si tratta di un’edizione speciale, nel decennale delle Olimpiadi invernali che hanno visto Torino e le valli circostanti protagoniste sulla scena mondiale dello sport. Questa manifestazione rappresenta un appuntamento importante ed è straordinaria la capacità dell’Associazione Pandha di coinvolgere tanti atleti, giovani e meno giovani, diversamente abili attraverso l’attività sportiva».