Carabinieri, festa dell’Arma a Susa per i 203 anni di fondazione Presenti alla celebrazione il sindaco Sandro Plano il Capitano Flavio Pieroni

Manifestazione a Susa dei CarabinieriManifestazione a Susa dei Carabinieri

SUSA – Anche a Susa si è festeggiato oggi il 203° anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. L’Arma dei carabinieri, nel centrale Comando di Compagnia, in collaborazione con l’associazione d’arma delle sezioni Alta Valsusa in Bardonecchia e di Susa, hanno organizzato prima presso la Cattedrale di Susa, la Santa Messa officiata dal vescovo Alfonso Badini Confalonieri.

Il ricordo dei caduti 

Terminata la celebrazione il corteo si spostato presso il Viale della Rimembranza all’ombra dell’Arco Arco di Augusto. Al monumento sono stati ricordai i militari caduti nell’adempimento del dovere in tante occasioni. Presenti alla celebrazione il sindaco Sandro Plano il Capitano Flavio Pieroni e i presidenti delle Sezioni dei Carabinieri valsusine. Hanno partecipato anche associazioni d’arma e civili. Una momento per ricordare l’Arma e i suoi uomini che silenziosamente proteggono il nostro Paese e troppe volte subiscono la denigrazione di cittadini illusi da falsi miti e ideslismi politici antidemocratici.

(Foto E.Ramassa)