Chiomonte: cambio del Vicesindaco. La Mesiti si dimette, al suo posto Carlo Miravalle La Preside del Maria Ausiliatrice di Giaveno lascia per impegni di lavoro, ma resta consigliere

ollivier-mesiti

CHIOMONTE – Nell’ultima Giunta della scorsa settimana la Vice Sindaco di Chiomonte, Daniela Mesiti, ha consegnato al Sindaco Silvano Ollivier la lettera di dimissioni dall’incarico assunto con la Giunta Ollivier, dopo un periodo da Assessore esterno con la precedente consigliatura.  La Preside dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Giaveno, che in mano aveva le deleghe a  cultura, istruzione, sport, commercio, sociale e personale, ha motivato la decisione per i troppi “impegni personali” che le impedivano di svolgere con efficacia il suo impegno. Molte infatti sono stae le sue assenze nelle ultime giunte per sovrapposizione di impegni.

La Mesiti resterebbe però in maggioranza con Ollivier. Il quale, peraltro in questi giorni dovrà sottoporsi a cure medico-chirurgiche, per cui i passi formali forse saranno compiuti al suo rientro, ma ci ha annunciato che “Il nuovo Vice sarà Carlo Miravalle, ma ci sarà anche la novità  di una delega all’assistenza dell’infanzia alla Consigliera Lucrezia Bono“.

Miravalle non vive a Chiomonte, ma a San Benigno Canavese, ma fino allo scorso anno, è stato presidente del C.R.A.L.. Non era stato eletto, ma è subentrato per surroga nel 2015 all’ex Sindaco Pianrd, quando questo si era dimesso per una serie di contenziosi amministrativi proprio col Comune. La Bono, ex Presidente di Imprend’Oc,  invece rientrerebbe così nella maggioranza dalla quale era uscita proprio per contrasti con gli indirizzi amministrativi del Comune.

Nell’ultima giunta si è anche preso atto della volontà del responsabile storico dell’Ufficio Tecnico, il Geometra Giuseppe Peirolo, di andare in pensione nei prossimi mesi.