La cipolla di Drubiaglio, frazione di Avigliana, in un libro di Teresa Scalzo Molte presentazioni del volume che racchiude la sapienza contadina della Valsusa

Teresa Scalzo

AVIGLIANA – Con il contributo del maestro di campagna Giancarlo Vinassa e il ricercatore di “alberi di famiglia” Giuseppe Margaira per la valorizzazione del territorio di Avigliana “Più mani e una zappa” doveva essere un opuscolo sulla cipolla di Drubiaglio, un’eccellenza del nostro meraviglioso territorio piemontese.

Poi l’autrice, Teresa Scalzo, parlando con gli appassionati e i promotori di questo ortaggio e riportandone le ricette e la storia, ha ampliato il suo sguardo. L’opuscolo è diventato un libro, la storia della cipolla ha fornito la scusa per raccontare alcune storie di paese, di quanti dal dopoguerra ad oggi vivono e lavorano quel piccolo lembo di terra a pochi passi dai due laghi di Avigliana. Tante vicende, non tutte.

Questa piccola ma preziosa opera è l’inizio per scoprire ancora una volta la realtà del mondo di ieri, radice del futuro, orgoglio del presente. “Più mani e una zappa rappresenta anche il mio riconoscimento ai tanti aviglianesi che da anni hanno dimostrato apprezzamento e fiducia nelle piccole tante cose che ho fatto in diversi eventi ed iniziative ad Avigliana, una città amica e ricca di persone per me ‘speciali’ – dichiara l’autrice Teresa Scalzo-. L’autrice ringrazia il Comitato Progetto per le Valli, con a capo il suo Presidente Mario Picciotto che inizialmente mi aveva suggerito e richiesto la realizzazione di un opuscolo sulla Cipolla. Infine lo ha accolto e prodotto quale strumento di supporto alla promozione di questo saporito e singolare prodotto e delle sue specialità culinarie e virtù curative.

Nato nel 2002 -conclude la scrittrice- per supportare e promuovere interventi volti a valorizzare Avigliana e le sue borgate, il Comitato Progetto per le Valli conta, oggi in valle, oltre 3800 iscritti. Negli anni ha intrapreso collaborazioni con più Comuni sostenendo anche varie Associazioni volte a servizi socialmente utili. Nello specifico, a difesa delle “bionda piatta” di Drubiaglio, relativamente alle sue caratteristiche e unicità nel suo genere, oltre a iniziative intraprese da anni anche in ambito europeo, il Comitato ha istituito una nuova certificazione dal marchio di Alta Qualità per attestare in modo più selettivo i suoi produttori”.

Il libro verrà presentato nel corso di più appuntamenti

Il 15 dicembre anteprima presso il Bar L’Elysée ad Avigliana nel corso dell’Apericena Buffet e Karaoke organizzato dalle Sfigatte Gatti Randagi Miao volontarie ANPAV, 2 euro della vendita del libro saranno devoluti a favore dei micetti meno fortunati.

Il 16 – 17 dicembre l’autrice è presente nello stand della casa editrice Araba Fenice dalle ore 9,30 alle ore 19,00 nel corso del Mercatino di Natale in Piazza del Popolo coordinato e organizzato dal dottor Gian Maria Tarizzo dell’Agenzia Gian Eventi.

La presentazione, in data da decidere,  ufficiale presso la Cooperativa di Drubiaglio per due chiacchiere veloci anche con: l’autrice Teresa Scalzo, il signor Giancarlo Vinassa e Giuseppe Margaira e il presidente del Comitato Mario Picciotto.

Chi vuole regalarsene o regalarne una copia per Natale può trovare Più mani e una zappa presso:
– La cornice di Piazzo Patrizia – Via Almese, 42, 10051 Drubiaglio-Grangia
– La Tabaccheria di Shoble Giovanni Hassan Aden Via Blandino, 20
– La Macelleria di Ezio Corso Laghi, 111, 10051 Avigliana
– La Casa dei libri di Martina Franchino Corso Laghi, 31, 10051 Avigliana
– La libreria di Panassi librerie Piazza XXV Aprile, 2, 10057 Sant’Ambrogio di Torino
– Le Edicole di Avigliana o telefonando all’autrice al numero 338.7108502