17 clandestini stipati come pacchi in un furgone a noleggio: arrestato a Claviere il passeur Il traffico di uomini scoperto nella notte dai Carabinieri in servizio alla frontiera per la sospensione di Schengen in occasione del G7

Il furgone usato per il traffico di clandestini a ClaviereIl furgone usato per il traffico di clandestini a Claviere

CLAVIERE – In occasione del G7 come è noto l’Italia ha sospeso gli accordi di Schengen ed alle frontiere sono tornati i controlli con Carabinieri e Polizia. Proprio un aliquota del Comando Provinciale dell’Arma – in servizio straordinario alla frontiera della Staale 24 – stanotte si è insospettita al passaggio di un furgone Renault Master bianco noleggiato in Francia diretto al Monginevro. I militari hanno fermato il mezzo e al suo interno – una volta aperto il portellone – hanno scoperto 17 clandestini, adulti e quasi tutti probabilmente originari del Bangladesh, ammassati come sardine con le loro poche cose.

L’autista del mezzo, un tunisino di 55 anni, residente in Francia, è stato arrestato in flagranza di reato per favoreggiamento della immigrazione clandestina, mentre le persone a borde sono state portate a Torino in Questura per le procedure di identificazione di rito.

Questo slideshow richiede JavaScript.