Coazze in fiera 2^ edizione della fiera agricola e forestale “Lu Bo e la fejri”

fiera agricola di Coazze

COAZZE – Si svolgerà domenica 22 maggio la seconda edizione della fiera agricola e forestale “Lu Bo e la fejri”, evento incentrato sul tema della filiera del legno e del mondo agricolo in Valsangone. La giornata sarà dedicata ad iniziative sul bosco e l’agricoltura, ma anche tradizioni, energia, innovazione e musica. La manifestazione inizierà alle 9 con l’esibizione della banda musicale e del gruppo di majorettes, per proseguire durante tutta la giornata – dalle 10 alle 19- diramandosi tra le strade e le piazze del paese. Per l’occasione, Viale Italia nella prima parte diventerà la “strada del legno”, con attrezzature per l’agricoltura, macchinari per l’attività forestali, mostra mercato con animali da cortile e esotici, scuole d’intaglio del legno, sculture eseguite con la motosega, vendita di prodotti per l’edilizia in legno ed una parte dedicata alla falconeria. Novità di quest’anno sarà la partecipazione dello stand “Naturalmente Paglia” dove sarà possibile partecipare a due workshop gratuiti incentrati sulla tematica dell’uso del legno e della paglia nell’edilizia, nonché sulla realizzazione di muri in legno, paglia e di intonaci in terra cruda. Proseguendo lungo il viale inizierà la “strada delle cose curiose”, la consueta fiera artigianale ed enogastronomica con prodotti tipici e locali, street food, piante e fiori ed antichi mestieri. Anche le Piazze del paese saranno teatro di varie iniziative: Piazza Cordero di Pamparato ospiterà le scuole di equitazione e le passeggiate a cavallo; in Piazza Gramsci si assisterà all’esibizione di gruppi occitani che contornerà la mostra di pittura allestita all’interno della Chiesa della Confraternita; un’altra novità di quest’anno sarà dedicata interamente ai bambini: la disposizione di “giochi del tempo che fu” in Piazza della Vittoria, dove i più piccoli potranno sfidarsi e divertirsi con giochi tradizionali in legno. Vari punti di ristoro saranno dislocati lungo tutta l’area della fiera. L’iniziativa, nata dal Comune di Coazze, è stata realizzata grazie all’impegno della Pro Loco coazzese, nonchè  all’intervento dell’ Associazione Commercianti di Coazze “Giutumse” e del supporto dell’Associazione dei boscaioli “I bouhcatè d’Couvase” che hanno curato la sezione forestale della Fiera, coinvolgendo ditte di macchine operatrici del settore ed aziende forestali di livello nazionale.