Collegno, in arrivo la mostra “Ai confini dell’accoglienza” Sarà visitabile dal 15 al 24 settembre

I fiori a Collegno

COLLEGNO – Verrà inaugurata venerdì 15 settembre la mostra “Ai confini dell’accoglienza”. Ad ospitarla sarà la Sala delle arti nel parco Dalla Chiesa. Organizzata in comune dall’assessorato alla cultura di Collegno e dal comitato di quartiere Borgata Paradiso, in collaborazione con l’associazione Croce Viola, che ha curato l’esposizione, la mostra è patrocinata dalla regione Piemonte e Toscana.

VEDI ANCHE: A Collegno la città fa scuola

“Ai confini dell’accoglienza” dalla Toscana a Idomeni

Una mostra a Collegno che vuole essere un racconto. Le opere fotografiche e i video di “Ai confini dell’accoglienza” dalla Toscana a Idomeni raccontano e mostrano l’attività dei volontari dell’associazione Croce Viola. Nata nel 2009, dopo il sisma dell’Aquila, è stata presente in situazioni di grande emergenza. Dal sisma in Emilia, ad una missione internazionale nel campo profughi di Idomeni al confine Greco-Macedone. Dalla Toscana a Idomeni. Una missione dunque che diviene storia grazie alle immagini di questa mostra. Le foto e video racconteranno le esperienze dei profughi siriani, le persecuzioni, le violenze, le fughe dall’Isis e i bombardamenti della città di Aleppo.

Gli orari

La mostra sarà visitabile dal 15, giorno in cui verrà inaugurata alle ore 17,30, fino al 24 settembre. I lavori verranno esposti nella sala delle arti, in quella che una volta fu la chiesa dell’ex ospedale psichiatrico. Gli orari per poter essere testimoni di queste esperienze di vita sono i seguenti:

-dal lunedì al venerdì 15-18.

-sabato e domenica 10-12 / 15-18.