Collegno: i Carabinieri arrestano un pusher che spacciava in casa Ad avvisare i militari i condomini insoppettiti dai movimenti e dall'odore della droga

Il materiale sequestrato (Foto Arma dei Carabinieri)Il materiale sequestrato (Foto Arma dei Carabinieri)

COLLEGNO – Un uomo di 37 anni è stato arresto dai Carabinieri per spaccio di droga: il pusher è stato sorpreso dai militari nel suo appartamento, dal quale usciva raramente . Nel corso della perquisizione gli sono stati trovati e sequestrati tre panetti di hashish per circa 17 etti,  un kilogrammmo di marijuana, oltre a 9.600 euro in contanti, un bilancino di precisione e tutto il materiale necessario per il taglio e il confezionamento degli stupefacenti.

A indirizzare gli uomini dell’Arma sono sstati condomini dello spacciatore, un cittadino italiano, insospettiti dal continuo e rapido via vai di persone in quell’appartamento e dall’odere pungente e carratteristico dell’erba che si sentiva anche fuori dalla sua porta.