Collegno, l’Associazione Savonera in aiuto delle popolazioni del centro Italia

img_9286

COLLEGNO – L’Associazione Savonera è ancora una volta in prima linea per aiutare chi ha bisogno. Dopo gli ultimi viaggi ad Amatrice e a Norcia per consegnare ciò che era stato raccolto, i membri dell’Associazione si sono mobilitati nuovamente per fornire tutti gli aiuti possibili alle popolazioni del centro Italia. A causa della mancanza di tempo e dell’estrema necessità delle popolazioni terremotate, sono però cambiate la modalità di raccolta, ma non le  buone intenzioni. Infatti i fondi raccolti – 450 euro di cui 200 provenienti dalla cassa dell’Associazione e il restante dalla generosità dei cittadini e della Parrocchia locale – sono stati inviati alla Guardia rurale di Roma per l’acquisto di beni alimentari e di pellet, prezioso per alimentare le stufe donate alle famiglie. “La Guardia rurale di Roma ogni settimana porta gli aiuti a numerose frazioni “abbandonate” a loro stesse – sostiene Alessio Spampinato, presidente dell’Associazione Savonera – Sono persone stupende che da mesi stanno aiutando concretamente tantissime persone. Ci hanno accompagnato a distribuire gli aiuti nei paesi durante i due viaggi che abbiamo effettuato e questa volta abbiamo pensato di inviare loro  direttamente il denaro in modo da velocizzare gli aiuti”. L’Associazione Savonera continuerà però con la raccolta fondi fino a mercoledì prossimo, per essere d’aiuto il più possibile alle popolazioni del centro Italia, e chi lo desidera potrà ancora recarsi per le donazioni  all’edicola di Savonera o al bar dell’oratorio, aperto dalle 16 alle 19.