Collegno a sostegno dell’imprenditoria con un nuovo bando pubblico Verranno assegnati 7mila euro ad ogni impresa

collegno municipio 9

COLLEGNO – “Il grande interesse che incontra questa iniziativa e soprattutto la qualità dei progetti che ad ogni edizione vengono presentati”, commenta così l’assessore Antonio Garruto il sostegno da parte della città nei confronti di nuove idee imprenditoriale. Per supportare la creazione d’imprese sul territorio, il comune di Collegno ha indetto un bando pubblico per attribuire premi a nuove idee, in collaborazione con i servizi di supporto alla creazione d’impresa presenti in città.

Il bando “Imprenditori in Collegno”

Le caratteristiche per partecipare a “Imprenditori in Collegno”, presentando domando entro il 15 novembre 2017, sono semplici. Il bando pubblico è infatti dedicato a coloro che risiedono a Collegno o nell’area della città Metropolitana di Torino,  che hanno dai 18 ai 55 anni e che non sono titolari o soci di un’attività di impresa nel medesimo settore in cui si invierà il progetto. Verranno infine selezionate le idee, attribuendo loro un punteggio basato sulla qualità, fattibilità, originalità, innovazione e competenze dei soggetti che hanno presentato il progetto. Il comune stanzierà un totale di 35 mila euro, per un massimo di cinque idee imprenditoriali, ovvero 7mila euro di investimento per ciascuno. “Ci convince sempre più a investire nella voglia di fare impresa e di costruire percorsi di autoimpiego – ha proseguito Garruto -, incoraggiando e valorizzando talenti e idee che hanno bisogno di aiuto economico per esprimersi, soprattutto nella fase iniziale”.