Con la Mediana si impara a scolpire il legno

Foto scuola di intaglio MedianaFoto scuola di intaglio Mediana

MEANA – “Vivere è come scolpire, occorre togliere, tirare via il di più, per vedere dentro”: questo il biglietto da visita degli intagliatori della scuola Mediana, che anche quest’anno organizza il corso di intaglio e scultura dedicato agli adulti. Una passione per il legno e per la sua trasformazione nata negli anni ’90, sotto la guida del maestro Ugo Bolley, che è portata avanti da un gruppo numeroso, affiatato e sempre alla ricerca di nuovi intagliatori.

Tutti possono partecipare al corso della scuola di intaglio e scultura Mediana, amatori o semplici curiosi che hanno voglia di mettersi in gioco, di cimentarsi con gli attrezzi per acquisire dimestichezza e imparare a progettare e realizzare decorazioni via via più complesse. I docenti, Ugo Bolley e Giorgio Faure, si concentreranno sull’arte dell’intaglio e scultura del legno, bassorilievi, altorilievi, tuttotondo, arte barocca, lezioni di falegnameria e la costruzioni di strumenti di lavoro che i nostri avi usavano nei campi e nei boschi, attrezzi che con la modernità stanno ormai scomparendo. Saranno inoltre dedicate alcune lezioni all’arte della tornitura del legno senza tralasciare il disegno di base, fondamentale per chi vuole iniziare questa esperienza.
I corsi si svolgono da novembre a maggio tutti i lunedì sera alle 21 nella sede in Via Travot 2 a Meana.