Condove: al Pala Leccese arriva il Teleriscaldamento, costerà più di 10 mila euro Jacopo Suppo: "I consumi resteranno verosimilmente quelli di adesso invece di salire"

condove palazzetto 1

CONDOVE – Il Pala Leccese, la cui gestione da pochi mesi è passata al Comune, perchè nessuna Società sportiva e non ha partecipato alla gara d’appalto di gestione – suscitando questa estate forti polemiche in paese – adesso diventa una spesa.  L’Amministrazione ha messo a bilancio più di 10 mila euro per la realizzazione del sistema di telegestione della centrale termica e altri 2 mila euro per la manutenzione ordinaria e per l’assunzione di responsabilità sull’impianto. Inoltre verranno spese mille euro per l’accensione e lo spegnimento.  “Noi lo facevamo meglio e gratis” ha gridato in stile Leopolda una voce – nemmeno tanto anonima – dalla palestra durante una partita che riassume il clima intorno allo sport cittadino. Sarà la Società Granclima, che già si occupa degli altri immobili comunali, a pensare anche al riscaldamento della palestra. Jacopo Suppo, che nel palazzo comunale ha le leve del bilancio spiega: “La Valsusa Volley, avendo in carico la gestione del Palazzetto, monitorava costantemente l’accensione e lo spegnimento del riscaldamento attraverso volontari o membri dell’associazione. Questo per evitare sprechi e bollette troppo salate. Adesso che la gestione è in carico al Comune, non potendo noi destinare un dipendente per la gestione dell’impianto, abbiamo adottato la tecnologia già presente sugli altri edifici comunali. Un sistema di telegestione che consentirà un controllo dei consumi paragonabile a quello storico“.

Il testo della delibera: http://www.servizipubblicaamministrazione.it/Siti/cndv412/AlboPretorio/2016/2016-000728-1.PDF