Condove granata per Don Aldo Rabino L’apericena con musica, poesia e tifo

1

CONDOVE – “Toro e forza Toro” con questo ritornello si è conclusa la serata che ha tinto di granata Condove in memoria di don Aldo Rabino, mancato lo scorso 18 agosto. Per ricordarlo, l’AIB di Condove, insieme alla Fidas Caprie-Condove e in collaborazione con i Toro Club della Valsusa, ha organizzato nel salone di Via Bruno Buozzi una grande apericena, con vini, birre e liquori tipici, prodotti ricercati come la ‘nduja di Spilinga e il formaggio tipico delle Alpi Cozie. E’ lo chef Sandro Ostorero che ha cucinato per l’evento a titolo gratuito. L’ingresso, infatti, è stato donato a OASI, per continuare l’opera di Don Aldo. Molti gli ospiti presenti alla serata: il cantante Francesco Trimani autore dell’inno Grande Torino, don Riccardo Robella, il giornalista Ermanno Eandi, il presidente e fondatore del Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata Domenico Beccaria, la band Sensounico, che ha scritto Quel giorno di pioggia, il Gruppo Musicale Teatrale B and B&B, Marco Canavoso e l’Associazione degli ex-giocatori granata Torino FC. Una bella festa granata, sportiva e in amicizia. Grazie AIB!!!