Condove, una litigata tra fidanzati finisce in minacce e calci alla macchina Il ragazzo avrebbe anche estratto una pistola scacciacani

Via Torino a CondoveVia Torino a Condove

CONDOVE – Prima una bevuta al bar con gli amici, poi una parola di troppo ed è nato un diverbio. Due ragazzi di Sant’Ambrogio hanno cominciato una furibonda lite in strada. Lei nell’impeto della lite avrebbe preso a calci la macchina del ragazzo che avrebbe risposto minacciandola con una pistola scacciacani.

Chiamati i carabinieri

Allarmati dalle grida alcuni passanti hanno chiamato le forze dell’ordine e quando sul posto sono giunti i carabinieri la donna si era rifugiata in una vicina pizzeria visibilmente scossa. I militari hanno inseguito il ragazzo lanciato ad una folle velocità ritrovando l’auto in una strada di Buttugliera Alta. Sono stati chiamati anche i sanitari della Croce Rossa che hanno verificato che la ragazza non presentava nessun trauma.