Condove, Lorenza Senor è la nuova madrina dell’Associazione Combattenti La madrina: "Mio nonno Andrea era Ardito e Cavaliere di Vittorio Veneto"

Lorenza Senor madrina dell'Associazione Nazionale Combattenti e ReduciLorenza Senor madrina dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci

CONDOVE – L’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci sta vivendo un grande rilancio d’iniziative e tesserati. L’unione con tra le Sezioni Borgone e Condove ha dato nuovi impulsi al direttivo che nell’arco del 2016 hanno portato a termine iniziative lodate e molto seguite nei due paesi. da pochigiorni ha chiuso la mostra sullo sbraco in Sicilia dell’esercito anglo-americano cha ha avuto una notevole affluenza di pubblico.

Nell’ultima riunione dei soci iscritti sono state messe sul tavolo diverse proposte che vedranno l’associazione attiva sia per quanto riguarda le manifestazione del IV Novembre, la “festa” nazionale per eccellenza sia in campo culturale per portare il messaggio fondante del connubio.

L’associazione ha una nuova Madrina di Bandiera

Il Presidente Emiliano Leccese ha annunciato ai soci  la disponibilità della signora Lorenza Senor ad accettare l’incarico lasciato vacante dalla compianta Andreina Ferraris di Madrina della Bandiera. Ha detto la Senor: “Ho deciso di accettare il titolo di “Madrina di Bandiera” perchè figlia e nipote di combattenti, che hanno partecipato, con onore e dolore, alle due Guerre Mondiali devastanti per il popolo italiano. La mia adesione all’Associazione è motivata dall’amore e dal rispetto per mio nonno Andrea Senor “Ardito” e “Cavaliere di Vittorio Veneto”, invalido della Prima Guerra Mondiale e per mio padre Giovanni Battista Senor, che dall’età di 19 anni ha combattuto nel secondo conflitto mondiale“.