Giaveno: la Cooperativa Il Ponte organizza un corso di panificazione casalinga A maggio tre lezioni per imparare a fare il pane con l'utilizzo della lievitazione naturale

pane

GIAVENO – La Cooperativa Sociale il Ponte – che si occupa di commercio equo e solidale – con il patrocinio della Città di Giaveno ed in collaborazione con il Laboratorio di panificazione “Pane Madre – profumo di tradizione”, organizza un corso di panificazione con l’utilizzo della lievitazione naturale.

Tre le lezioni  del programma “Il Pane fatto in Casa”, le quali si svolgeranno per tre venerdì di maggio presso la Sala Consiliare in Via Marchini 2 dalle ore 20.30 alle 23.00.

Il costo del corso sarà di 30 euro per un numero minimo di 40 partecipanti, i quali dovranno portare con sè un contenitore capiente almeno 1500 g in vetro con chiusura a guarnizione. Durante la prima lezione verranno distribuiti dei campioni di lievito madre.

Calendario del corso

La prima lezione del corso si terrà il 5 maggio e prevederà un’introduzione generale alla conoscenza degli alimenti da forno: si passerà dall’illustrazione delle attrezzature per la panificazione fatta in casa alla conoscenza degli ingredienti necessari, illustrando diffusamente il processo di lievitazione naturale.

Durante la seconda lezione, del 12 maggio, si parlerà delle classificazioni delle farine, della macinazione dei cereali, degli aspetti nutrizionali, del glutine e dei vari metodi di panificazione, per poi mettere letteralmente “le mani in pasta” con dimostrazioni pratiche di impasto, formatura e cottura.

Il corso si concluderà il 19 maggio, appuntamento finale durante il quale verranno degustati e comparati i pani elaborati dagli allievi, cogliendo l’occasione per trattare i principali errori  e difetti comuni nei quali è possibile incorrere producendo pane in casa, nonchè illustrando infine la ricetta per la preparazione della focaccia.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile contattare Il Ponte recandosi in Via Pacchiotti 35 o telefonando allo 0119364611 oppure scrivendo una mail all’indirizzo [email protected]