L’unione fa…il canto, nasce il Coro Alpi Cozie Valsusa Il Coro Alpi Cozie di Susa e il Coro Valsusa di Bussoleno ora sono insieme

Il Coro Alpi Cozie ValsusaIl Coro Alpi Cozie Valsusa

SUSA – Preso e aperto l’album dei ricordi bisogna cominciare dal 1960 e dal 1967. Due date di nascita per due cori che ora dopo più di ciquant’anni hanno deciso di unirsi e percorrere la strada del pentagramma insieme.

Il Coro Alpi Cozie

Giovani amanti del canto s’incontrano in piazza Savoia, dove poi fu posata una lapide ricordo, e tra un’intonazione e l’altra decidono di farsi gruppo e danno vita al coro. Il maestro era Padre Tarcisio Raimondo. Nel 1964 esce la prima incisione “Canti di Montagna” sotto la direzione del maestro Giovanni Uvire. Nel 1966 comincia la lunghissima esperienza con don Valter Mori: dischi, concerti ed esibizioni in tutto il mondo. Il nome del Coro Alpi Cozie varca i confini e diventa internazionale. Nel 2008 l’arrivo alla direzione del maestro Mariano Martina e poco dopo anche quella di Paolo Bussolotti. 

Il Coro Valsusa

Fondato a Bussoleno nel 1967, il Coro Valsusa, aveva alla direzione il maestro Don Luigi Pautasso. Nel repertorio come un classico complesso corale “di montagna” i canti alpini, all’epoca molto seguiti, il desiderio di stare assieme e di socializzare dei suoi coristi fondatori; alcuni di essi sono ancora oggi presenti nel coro. Nel 1970 assume la direzione del coro il maestro Orlando Guglielminotti. Il maestro lascia la guida del coro alla fine del 2009  affidandola, dopo un periodo di affiancamento, nelle mani della direttrice Elisabetta Devigili Tramonte che  ne prende definitivamente le redini all’inizio del 2010. La collaborazione con la maestra termina inaspettatamente all’inizio di novembre ed arriva il maestro del Coro Valpellice, Ugo Cismondi. Quell’anno, non senza polemiche, il coro perde l’aggettivo di “alpino” e comincia una stretta collaborazione con le corale vicine.

La prima

La prima uscita ufficiale del Coro Alpi Cozie Valsusa, diretto dai maestri Mariano Martina e Paolo Bussolotti, sarà nella suggestiva cornice del Nivole con “Sorge con il sole il Coro Alpi Cozie Valsusa“. Il 1° e 2 luglio, debutterà il coro nella rassegna “Aspettando l’Alborada”, giunta alla sua IX edizione organizzata dal Coro Polifonico Città di Rivarolo per celebrare il connubio fra musica e montagna.  L’appuntamento è sabato 1° luglio, ore 20,30, presso il Salone delle Feste del Grand Hotel di Ceresole Reale, poi domenica 2 luglio, alle ore 6, al Colle del Nivolet sopra il rifugio Città di Chivasso, per i canti al sorgere del sole.

Per maggiori informazioni: www.alborada.it

coro-1