Daniela Ruffino (FI): “Un primo segnale concreto nei confronti dei Vigili del Fuoco Volontari.” Daniela Ruffino chiede ora garanzie sui nuovi ingressi, visite mediche e assicurazioni.

Ruffino Daniela

 

TORINO – “In questi anni ho lavorato prima come  Sindaco, poi come Consigliere Provinciale ed oggi come Consigliere Regionale per portare l’attenzione sui gravi problemi che attanagliano da anni i  Distaccamenti dei Vigili del Fuoco volontari dei nostri territori. Ho presentato emendamenti in fase di redazione di bilancio e negli assestamenti di bilancio, mozioni e ordini del giorno, dal momento del mio insediamento ad oggi. Ho incontrato il Sottosegretario Bocci  per sollecitare una legge che tuteli e consolidi la posizione dei volontari.“, afferma  la Vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte, Daniela Ruffino.

“L’incessante attività e le continue sollecitazioni hanno portato allo stanziamento di un milione di euro approvato dal Consiglio regionale sul bilancio triennale 2016-2018 che verrà destinato ai vigili del Fuoco Volontari del Piemonte.” Prosegue l’azzurra.

“I cittadini piemontesi conoscono bene il valore e l’impegno dei Vigili del Fuoco volontari: dalle piccole emergenze che possono riguardare ciascuno di noi, fino alle grandi calamità naturali (come gli eventi alluvionali o gli incendi boschivi che hanno colpito la nostra regione), il vostro operato a favore della collettività è davvero unico ed encomiabile. Si tratta di un aiuto importante per l’acquisto di vestiario, strumenti tecnici , e forniture per le vostre sedi.

Conclude Daniela Ruffino: “Con queste somme non si sono risolti tutti i problemi. È un primo segnale. Per quanto mi riguarda continuerò ad essere vicina e grata per quanto fanno i nostri Vigili del Fuoco. E’ fondamentale per la nostra Regione consentire di svolgere al meglio l’insostituibile opera al servizio dei cittadini, di garantire sicurezza ad ognuno, tempi celeri per gli ingressi dei nuovi volontari, elemento fondamentale per la vita dei distaccamenti.”