Disperso sul Rocciamelone dopo la salita di ieri: è un 46enne di Moncalieri Il Soccorso Alpino di Susa e della Guardia di Finanza di Bardonecchia impegnato nella ricerca in quota

madonna rocciamelone

MOMPANTERO – Sono attive le ricerche di un escursionista disperso da ieri sera sulle pendici del Rocciamelone. Dell’uomo, 46 anni, si sono perse le tracce dal pomeriggio da quando non ha fatto più ritorno a casa. La sua vettura  si trova presso il Rifugio La Riposa. Alle prime luci del mattino, due squadre del Soccorso Alpino della Stazione di Susa e degli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Bardonecchia sono salite per cercare il disperso. Le condizioni meteo avverse stanno ostacolando le ricerche: la montagna è al momento avvolta da una fitta coltre nuvolosa  che impedisce di operare con l’elicottero e non facilita le operazioni di ricerca, ch eproseguano operando a vista lungo le vie di salita e di discesa. Sul posto ci sono anche i Carabinieri di Susa  oltre ai Vigili del Fuoco.

L’uomo, residente a Moncalieri, probabilmente è stato sorpreso dal repentino cambiamento di tempo sopra i 2.000 metri di ieri pomeriggio. La speranza dei soccorritori è che – avendo perso la traccia – abbia trovato riparo per la notte e sia bloccato in attesa dei soccorsi. Ma via via  col passare delle ore si teme il peggio, anche se si spera in una finestra di schiarita che consenta all’elicottero del Soccorso Alpino di alzarsi in volo per una ricognizione.