E’ doloso l’incendio alla Mortera di ieri notte Le fiamme appiccate dalla strada provinciale che sale alla Sacra

_b9a5560

SANT’AMBROGIO – Sono continuate per tutto il pomeriggio le operazioni d bonifica del bosco bruciato nell’incendio di ieri sera tra la Sacra di San Michele e Avigliana, all’altezza della Mortera. Le Squadre degli AIB di Sant’Ambrogio e Giaveno con i Carabinieri Forestali hanno lavorato dalla Mortera in discesa sino alla strada provinciale, dove è stato appiccato l’incendio, che poi si è rapidamente sviluppato verso l’alto.

Facile scoprire il punto di accensione, molto meno individuare il colpevole di questo incendio doloso che ha messo a rischio un’abitazione lungo il Sentiero dei Pellegrini, dove ieri notte sono state bloccate le fiamme, a pochi metri dal caseggiato rurale della Cascina Pogolotti al Pian dj Fan  dove vivono stabilmente alcune persone,  che era stata praticamente circondata su tre lati dal fuoco. Solo il pronto intervento delle squadre antincendio ha permesso di evitare che la cascina fosse coinvolta dal fuoco.

Verso mezzogiorno, spinti dal vento, pur non forte, alcuni tizzoni hanno ripreso a bruciare, riattivando un paio di focolai, ma sono sono stati prontamente spenti dal personale AIB presente sul posto, ch eper tutto la giornata ha irrorato il terreno dove sono passate le fiamme, anche se già da Avigliana erano partiti anche anche i Vigili del Fuoco discontinui.

(Foto servizio MenAtWorkStudio.to)

Questo slideshow richiede JavaScript.