A Giaveno il raduno delle Fiat 500 e la borsa scambio di modellismo domenica 17 Nel sessantesimo anniversario dell'inizio della produzione della piccola Fiat un evento per celebrarla

Il Raduno delle Fiat 500 a GiavenoIl Raduno delle Fiat 500 a Giaveno

GIAVENO- Nell’ambito dei festeggiamenti per il 60° anniversario dell’inizio della produzione della Fiat 500, la vettura che ha motorizzato gli Italiani, il  Coordinamento della Valle di Susa del Fiat 500 Club Italia organizza domenica 17 settembre il 6° Raduno FIAT 500 “Città di Giaveno”, raduno di Fiat 500 storiche prodotte dal 1957 al 1977.

L’evento sarà in concomitanza con la 2° Borsa Scambio di Modellismo, dedicata a treni, auto, kit, diecast e giochi d’epoca in piazza Mautino.

Gli organizzatori auspicano in una folta presenza di pubblico appassionato di motori e modellismo, ma anche di curiosi e famiglie per una giornata all’insegna del divertimento, assicurato anche grazie alle esibizioni di modelli radiocomandati, dall’esposizione e raduno delle motociclette Royal Enfield e, ovviamente, dalla presenza delle colorate 500.

Programma della giornata

  •  Dalle 8,30 alle 10,30 ritrovo degli equipaggi in Piazza Molines a Giaveno per l’iscrizione.

 I cinquecentisti riceveranno in omaggio la welcome bag, sarà offerto loro il caffè alla Pasticceria Franco e sarà scattata la foto ricordo.

  • Alle 11,00 partenza per il  Tour, che toccherà le seguenti località:

-Coazze, Forno di Coazze con sosta nel Piazzale del Santuario della Madonna di Lourdes per la benedizione delle vetture e dei rispettivi equipaggi e foto a ricordo dell’evento.

-Rientro a Giaveno presso l’ Azienda Agricola Ostorero per la consegna di un omaggio floreale

-Prosecuzione sino a Borgata Colombè, 49 di Trana per l’aperitivo al Ristorante Pizzeria Il Riccio.

 Il pranzo si terrà sempre al Ristorante – Pizzeria Il Riccio.

  • Alle 16,00 esposizione delle vetture in Piazza Molines;
  • alle 16,30, in Piazza Mautino, presso la Borsa Scambio  di Modellismo, conclusione del Raduno con le premiazioni alla presenza delle autorità.

 L’organizzazione si augura che un numeroso pubblico possa prendere parte alla manifestazione, che si svolge nell’ambito dei festeggiamenti per il 60° anniversario dell’inizio della produzione della Fiat 500, la vettura che ha motorizzato gli Italiani.

Per informazioni e iscrizioni al raduno:

  • Renato Breusa       340 1802006
  • Antonio Politanò   333 1212504