“Donne nella Resistenza” alla Biblioteca di Condove

biblio

CONDOVE – Si è da poco concluso l’ultimo appuntamento previsto in questo weekend denso a Condove per le celebrazioni della Festa della Donna 2016. In una biblioteca impreziosita per l’occasione dai dipinti di Cristina Carnino e Paula Dias che compongono la mostra Con gli occhi delle donne, inaugurata nella mattinata e visitabile fino al 20 marzo, è andato in scena un pomeriggio di riflessione e approfondimento sul tema della Donne nella Resistenza curato dall’ANPI sez. Condove-Caprie e presentato da Aurora Tabone. È intervenuto innanzitutto l’Assessore alla Cultura Chiara Bonavero, che ha introdotto le letture di Gisella Viero e l’accurata e precisa relazione della Dott.ssa Marta Rabacchi dell’ANPI di Settimo, che ha tenuto una lezione approfondita sulla storiografia del ruolo femminile nell’ambito della lotta di Resistenza. Hanno intervallato le letture e la relazione i canti partigiani intonati dal Gruppo Musicale Teatrale B and B&B. A seguire, è intervenuto anche il Sindaco Emanuela Sarti, che ha ringraziato tutti coloro hanno contribuito a questa giornata. Aurora Tabone ha concluso invitando il pubblico (una Biblioteca piena per l’occasione) al Museo Valsusino della Resistenza nei giorni delle prossime aperture, il 23 e il 25 aprile, e lanciando l’appello per riuscire ad avere maggiori informazioni e testimonianze a proposito delle tante donne che salirono sulle montagne sopra Condove e le cui identità e vicende sono purtroppo cadute nell’oblio del tempo.