E’ Andrea “Tibo” Tiberi il Re della Clavierissima L'olimpionico di Rio di MTB ritrova il podio sulle strade di casa applauditissimo dal pubblico

Andrea Tiberi sul podio della "Clavierissima" (Foto Marathonbike)Andrea Tiberi sul podio della "Clavierissima" (Foto Marathonbike)

CLAVIERE – La Clavierissima, quinto ed ultimo atto del challenge Marathon Bike Cup-Specialize, che domenica ha radunato centinaia di appassionati della mountin-bike su 3 diversi percorsi intorno ai Monti della Luna, fra Col Sorel, Colle Bercia, Lago Nero e Lago dei 7 Colori ha un trionfatore: E’ “Tibo”, alias Andrea Tiberi, enfant du pays e fresco reduce dall prova olimpica di Rio2016, dove è arrivato 19°, penalizzato da una sfortunata foratura, che gli ha tolto almeno una decina di posizioni. 

Sull’inedito percorso Marathon (60 Km – 2350 mt D+) “Tibo” ha vinto pedalando in scioltezza, con i colori stavolta della sua società, la FRM Bike. Tiberi ha preceduto il suo compagno di squadra Denis Fumarola, terzo più staccato il veneto Giacomo Antonello. La sfoirtuna invece ha colpito Luca Ronchi, che era al comando con un ampio margine di vantaggio, prima di forare. Tra le donne, questa volta Costanza Fasolis (Reparto Sport Lee Cougan) ce l’ha fatta a mettere dietro di se la campionessa italiana Valentina Frasisti, terza Alessandra Bianchetta.

Per “Tibo” un bell’allenamentoprima dell’ultimo appuntamento di Coppa del Mondo di specialità in programma domenica prossima a Andorra sui Pirenei. Anche ieri accolto al traguardo dal suo fan club l’atleta ormai residente adottivo dell’Alta Valle ha lanciato a tutti un messaggi odi ringraziamento: “Vincera la Clavierissima” in casa è bello. Fa sempre piacere saltare sul primo gradino del podio. Farlo qui molto di più!  E adesso testa e gambe pronti per l’ultima prova del Campionato del Mondo”.

Ovviamente “Forza “Tibo”!