E’ passato il Pulmino Verde, grande la generosità dei valsusini Gli scout dell'Agesci hanno gestito i punti di raccolta

(Il punto raccolta a Condove)(Il punto raccolta a Condove)

Un sabato di solidarietà con il fazzolettone al collo. Così l’Agesci valsusina ha raccolto di capi di abbigliamento e prodotti per l’igiene personale a favore delle popolazioni colpite dal devastante conflitto siriano ancora in corso, causa di molte delle fughe dei profughi che in questi giorni stanno bussando alle porte dell’Europa. Grazie alla generosità dei valsusini sono stati raccolti pannolini, assorbenti, salviette per l’igiene intima, biancheria per uomo, donna e bambino, zanini e borsoni, shampoo, bagno schiuma, saponette e scarpe. Tutto il materiale adesso prenderà la via dell’Eko Refugee Camp in quel di Idromeni al confine tra la Grecia e la Macedonia.