Elezioni Rivalta, Michele Colaci vuole rilanciare la collina morenica Sistemazione dei sentieri e nuove iniziative nel programma del candidato

A Rivalta il candidato sindaco Michele Colaci vuole rientrare nell'OsservatorioA Rivalta il candidato sindaco Michele Colaci vuole rientrare nell'Osservatorio

RIVALTA  – Un dei punti compresi nel programma del candidato sindaco Michele Colaci è la collina morenica che il candidato definisce Un tesoro naturalistico che molti Comuni limitrofi invidiano ma che Rivalta, ad oggi, non ha ancora valorizzato”.

Uno spazio sconfinato da riqualificare

“La collina morenica è uno spazio sconfinato da esplorare e dove praticare attività fisica, un luogo negli anni trascurato e abbandonato a se stesso che deve tornare a essere fruibile ai cittadini – spiega Colaci –  Il mio piano di recupero che punta a sistemare i sentieri storici già esistenti per rendere più piacevoli le camminate e pedalate degli utenti, prevedere anche l’aggiornamento della piantina della collina con una segnaletica chiara che si inserisca nella rete di sentieri arrivando fino a Rivoli, Villarbasse e Reano”.

Nuove attività

Michele Colaci spiega anche che il nuovo aspetto della collina potrà portare anche nuove attività a Rivalta, fra le quali  un centro sportivo dedicato al mondo della bicicletta da realizzare alla base dei boschi, un’officina ciclistica e un bar con una sala a disposizione delle feste fuori dal centro rivaltese.

Bambini e sportivi

Per i più piccoli Colaci pensa a un percorso con leggere pendenze dove i giovanissimi ciclisti possano iniziare a  prendere confidenza con la bici, Per tutti i biker invece verrà allestita una zona di allenamento dove praticare pumptrack, cross country, enduro e persino downhill. “A ciò si aggiunge  un’area dedicata al “dirt park” per i salti di chi è in sella a una bmx e un tracciato ad ostacoli e passerelle – precisa ancora il candidato sindaco – Nell’area si potrà anche noleggiare bici elettriche per permettere anche ai meno allenati di apprezzare le bellezze della collina e di Rivalta”.

Domeniche pedonali e Adventure park

“In futuro sarebbe utile introdurre delle domeniche pedonali in cui bloccare il traffico auto nel centro di Rivalta, promuovendo l’uso delle bici a pedalata assistita a zero emissioni – aggiunge Colaci – Inoltre il bosco di Rivalta potrebbe essere il luogo ideale per uno splendido Adventure park, ricco di percorsi ad ostacoli sugli alberi, ponti tibetani, scale a pioli e liane, a vari livelli di difficoltà. Uno spazio di intrattenimento sano e costruttivo, per apprezzare la natura, arricchire e valorizzare Rivalta  e riqualificare il turismo ormai assopito”.