Elezioni Rosta. La lista di Sonia Leone, sei donne e sei uomini

Elezioni Rosta, Sonia LeoneElezioni Rosta, Sonia Leone

ROSTA – Sonia Leone, candidata di “È Ora” ha annunciato i nomi dei candidati per il consiglio comunale. Un gruppo  che si presenta come “mix di esperienza, rinnovamento e competenza“.

Unica donna in corsa per le prossime elezioni amministrative, Leone ha composto una lista formata da sei donne e sei uomini. Pari opportunità nel pari numero di genere. Tanti i volti nuovi, a partire dal più giovane del gruppo, Andrea Petillo, 23 anni, nato a Torino, vive a Rosta con la sua famiglia, iscritto all’Università di Torino in Scienze della comunicazione. Seguono Martina Novero, classe ’91, figlia di una storica famiglia rostese ben radicata sul territorio laureatain Interpretariato e traduzione; Cristian Battaglia, 33 anni, artigiano edile; Sabino Catalano, quarantenne papà di due bimbi, imprenditore; Raffaella Vacha, designer e laurea in architettura, Luca Beghini; Giovanna Piacquadio, imprenditrice nell’azienda di famiglia; Gina Zaia, madre e disegnatrice grafica e segretaria d’azienda; Tiziana Tragaioli imprenditrice nel campo della ristorazione; Armando Piccato, perito grafico con una grande passione per lo sport; Piera Coletto, madre e nonna, ha una passione per la natura e l’agricoltura grazie al lavoro che svolgeva nell’azienda di famiglia, è stata anche dipendente comunale a Rivoli per circa vent’anni e dal 1997 al 2002 consigliera comunale a Rosta; e infine Carlo Fornaro, nato in Veneto, a Rosta da oltre cinquant’anni dove ha cresciuto la sua famiglia, padre di due figli e nonno di tre nipoti, ex imprenditore ora in pensione.