Elezioni Rosta. Morabito presenta i punti del programma della sua lista Scuola, servizi, commercio e altri impegni per Rosta

Lista Morabito a RostaLista Morabito a Rosta

ROSTA – Domenico Morabito lancia la propria candidatura a Sindaco di Rosta dopo dieci anni di impegno come Assessore allo Sport, alle Politiche Giovanili, alle Associazioni, alle Normative.

Mi racconti l’esperienza di questi anni?

Sono stato in mezzo ai giovani, alle famiglie ed ai bambini, un’infinita carica di energia ed uno stimolo continuo a fare sempre meglio. Ho potuto conoscere in tutto questo tempo, attraverso leassociazioni, persone straordinarie che dedicano il loro tempo e le loro energie al nostro paese, dalle qualiho imparato molto in termini di passione ed impegno. Persone che per me sono state un esempio, e questo è stato il regalo più grande che si possa ricevere. Ho svolto il ruolo di assessore con tutto l’impegno e l’umiltà di cui sono stato capace e nello stesso modo affronterò questa nuova avventura”.

Si può sapere di più della lista?

Sarò accompagnato in questo percorso da un gruppo di persone per bene, oneste, appassionate e profondamente legate, come me, al nostro paese. Sono persone su cui so di poter contare, in ogni momento. Persone competenti, perché la gestione della cosa pubblica diviene sempre più complessa e saranno sempre più necessarie conoscenze specificheHo scelto per ogni ruolo le persone che ritenevo le migliori, spero che i miei concittadini sappiano apprezzare questo lavoro”.

Parliamo del programma?

Tra i punti principali del programma ci sono le scuole cittadine ed i bambini che le frequenteranno, saremo interlocutori presenti e disponibili, sia per le attività didattiche che extra-didattiche, senza dimenticare le situazioni che hanno dimostrato che è necessaria una maggiore attenzione, quali la mensa scolastica e la cultura della corretta alimentazione, o la dotazione di L.I.M. per ogni classe ed il conseguente potenziamento della rete internet delle scuole”.

Poi?

La cura poi del verde, l’arredo urbano, la pulizia e la manutenzione di strade e luoghi pubblici perchè ho sempre immaginato Rosta come il posto dove debba essere bello vivere, un luogo curato e valorizzato, sia nella viabilità che nei luoghi di interesse, quali le piazze, i parchi cittadini e lo straordinario Parco Pessina. E poi i nostri boschi, patrimonio da curare e valorizzare”.

Uno degli argomenti più attuali è il commercio, anche a Rosta?

Ci sarà grande attenzione al commercio ed alle necessità delle attività locali, con una proposta che andrà incontro alla grande domanda di lavoro del nostro tempo dovremo essere capaci di incentivare alla creazione di posti di lavoro, dialogando con le realtà esistenti e con quelle che vorranno impiantare, da noi, le loro attività”.

E i servizi?

L’erogazione dei servizi socio-assistenziali, è un altro impegno concreto affinché vengano tutelate le esigenze dei più bisognosi, sia direttamente che attraverso il Consorzio di Assistenza Sociale che è in costituzione in questi mesi”. Completano la proposta di attivazione centro prelievi analisi ematiche e punto di prenotazione/ritiro referti presso la Casa delle Associazioni in collaborazione con AVIS e Croce Verde e la creazione di una struttura adibita a Residenza Sanitaria per Anziani (R.S.A.) e Casa-famiglia di iniziativa privata con costi agevolati per i residenti. Continuerà la collaborazione con le associazioni locali, sia sportive che di volontariato“.