Emiliano Leccese rieletto presidente dell’ANCR Tante le attività svolte e in programma

Emiliano Leccese e Valter TessaEmiliano Leccese e Valter Tessa

CONDOVE – Si è svolta nella sede dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci la riunione dei soci con l’elezione del consiglio e la lettura del rendiconto dell’anno 2015.  Nell’anno passato sono state moltissime le iniziative promosse o appoggiate dall’associazione. “In marzo abbiamo contribuito all’organizzazione del raduno sezione dei Bersaglieri, è partita l’inizitiva Saponette Tricolori– ha detto il presidente Leccese – ed abbiamo presentato il progetto Art Bonus”. Ha ricordato Leccese: “In concomitanza con il centenario dell’inizio della Grande Guerra abbiamo inagurato la rinnovata sede, organizzato a Borgone lo spettacolo “Muli, soldati e cascine vuote” con Michele Bonavero, Alessandra maritano e Beppe Novajra. Il 30 maggio abbiamo organizzato la mostra “Lettere dal fronte , cartoline e medaglie” e lo spettacolo teatrale “Ho lascoato la mamma mia” con Alberto Borgatta”. La ANCR ha anche organizzato la festa del IV Novembre. Dopo la relazione i soci sono poi passati alle votazioni. E’ risultato eletto come presidente Emiliano Leccese, come vice Angelo Di Bonito come consiglieri Giorgio Manassero e Eugenio Gotta. L’alfiere sarà Marco Maberto. Il presidente onorario rimane Valter Tessa, anima e storia della Condove combattente. Altre inizitive sono già in programma mentre l’attività dell’Associazione è anche sulle pagine della rivista nazionale “La Voce del Combattente”.